Home News Lavoratori agricoli: domande di esonero del versamento contributivo

Lavoratori agricoli: domande di esonero del versamento contributivo

104
0

La legge 27 dicembre 2019, n. 160 ha previsto, per i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali con età inferiore a quarant’anni, l’esonero dal versamento dell’accredito contributivo presso l’AGO per le nuove iscrizioni nella previdenza agricola effettuate tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020.

Per ottenere il beneficio la domanda deve essere presentata entro 120 giorni dalla data di comunicazione di inizio attività.

L’INPS, con il messaggio 13 luglio 2020, n. 2787, evidenzia che dal 1° luglio 2020 il controllo del massimale relativo agli aiuti de minimis e agli aiuti de minimis SIEG già concessi avviene esclusivamente attraverso il Registro Nazionale Aiuti.

Acquisita la visura dal Registro Nazionale Aiuti, l’istanza di esonero è elaborata automaticamente e viene inviato all’interessato l’invito ad accedere al Cassetto previdenziale per Autonomi Agricoli per verificare l’esito dell’istanza.

Fonte INPS.it