News

Figli a carico: maggiore spazio per le detrazioni fiscali dal 2019

I lavoratori autonomi e dipendenti che ne facciano richiesta hanno diritto al riconoscimento delle detrazioni fiscali. Nel caso del lavoratore dipendente le detrazioni sono riconosciute su base mensile dal sostituto d’imposta a seguito della presentazione di una apposita dichiarazione di responsabilità nella quale il lavoratore deve indicare le condizioni di spettanza. Allo stesso modo deve ess...
Leggi Tutto

Agevolazioni alle assunzioni: con la lode scatta l’esonero contributivo per i datori di lavoro

Un nuovo sgravio contributivo potrà essere riconosciuto ai datori di lavoro del settore privato che assumono nel 2019 a tempo indeterminato giovani laureati che, senza andare fuori corso, abbiano conseguito oltre al 110 anche la lode. Sono esclusi dalle agevolazioni i rapporti di lavoro domestico e le assunzioni nella PA. La legge di Bilancio 2019 prevede un anno di esonero contributivo - con l...
Leggi Tutto

Maternità e assistenza ai familiari disabili: l’INPS apre alle unioni civili

Con messaggio del 2 novembre 2018 n. 4074, l’INPS ha fornito chiarimenti operativi alle sedi locali in ordine alle modalità attuative della sentenza costituzionale n. 158/18. Con questa sentenza, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità dell’esclusione dei periodi di congedo straordinario per la cura di coniuge e figli disabili dal novero dei casi in cui l’indennità di maternità pu...
Leggi Tutto

Lavoratori impatriati: i benefici fiscali applicabili se si svolgono mansioni diverse

L’Agenzia delle Entrate torna ad occuparsi del particolare regime di favore previsto, dall’art. 16 del D.Lgs. n. 147/2015, per i lavoratori impatriati soffermandosi sul caso piuttosto comune del lavoratore che rientri in Italia dopo un periodo di distacco all’estero. Nella circolare n. 17/E/2017 era stata assunta una posizione di estrema chiusura; la circolare, difatti, afferma che “il benefici...
Leggi Tutto

Bonus assunzione giovani: come fruire dell’esonero contributivo

Le agevolazioni finalizzate a favorire l’occupazione a tempo indeterminato sono, da sempre, nei programmi e nei piani dei Governi che si sono succeduti nel tempo: il quadro normativo generale dei benefici correlati alle assunzioni si presenta, complessivamente, abbastanza scoordinato e, sovente, i provvedimenti che si sono accavallati nel tempo non tengono conto che per gli stessi soggetti o per l...
Leggi Tutto

Contratti a tempo determinato e decreto Dignità: ultimi giorni per il periodo transitorio

Dal prossimo 1° novembre assunzioni a termine nonché proroghe e rinnovi di contratti a termine saranno soggetti alle nuove disposizioni introdotte dal decreto Dignità. Le disposizioni della legge n. 96/18 (che ha convertito il D.L. n. 87/2018, noto come “Decreto Dignità”) prevedono che i contratti a termine avviati a partire dal 14 luglio 2018 rispettino i seguenti limiti: Durata massima p...
Leggi Tutto

Premi di risultato: riduzione dei contributi previdenziali in UniEmens

La riduzione dei contributi sugli importi dei premi erogati a seguito della contrattazione di secondo livello non è soggetta alla preventiva autorizzazione da parte dell’INPS e può essere utilizzata, se ve ne sono i presupposti, sulle somme corrisposte nei mesi successivi all’entrata in vigore del D.L. n. 50/2017. Con la circolare n. 104 del 18 ottobre 2018 l’Istituto fornisce le istruzioni per...
Leggi Tutto

Voucher turismo e agricoltura: istruzioni procedurali

L’INPS, con la circolare n. 103 del 17 ottobre 2018, recepisce le novità introdotte per le imprese operanti nel settore agricoltura e del turismo nonché in tema di registrazione e modalità di erogazione del compenso al prestatore. Il Decreto Dignità (legge 9 agosto 2018, n. 96) ha infatti apportato significative modifiche alla disciplina delle prestazioni di lavoro occasionale. A tal fine deve ...
Leggi Tutto

Manovra 2019: le proroghe CIGS estese alle aziende con meno di 100 dipendenti

Le imprese con meno di 100 addetti potranno beneficiare della proroga della CIGS in caso di rilevanti problematiche occupazionali. E’ una delle novità della bozza di decreto legge fiscale di accompagnamento alla legge di Bilancio 2019. Essendo il diritto al beneficio valutabile in sede territoriale dalle regioni interessate, si ritiene che anche le realtà produttive con meno di 100 addetti possa...
Leggi Tutto

Lavoratori in trasferta: possibile la conservazione elettronica delle spese di trasporto

Lo svolgimento dell’attività al di fuori della normale sede di lavoro è un dato che caratterizza il modo di operare di molti dipendenti e la movimentazione (nazionale ed internazionale) della forza lavoro può raggiungere una numerosità piuttosto elevata. Per tali motivi, molte aziende non solo creano procedure ad hoc volte a disciplinare il fenomeno, ma provvedono altresì a strutturare sistemi tec...
Leggi Tutto
Top