Home News Ticket di licenziamento: chiarimenti sulla contribuzione dovuta

Ticket di licenziamento: chiarimenti sulla contribuzione dovuta

18
0

L’Istituto, con la circolare 17 settembre 2021, n. 137, interviene nuovamente in merito all’obbligo di versamento del cd. ticket di licenziamento, introdotto dall’articolo 2, commi da 31 a 35, della legge 92/2012, per fornire chiarimenti sulla contribuzione dovuta.

In particolare, la circolare fornisce indicazioni sulla misura del contributo e sulla determinazione della base di calcolo (massimale ASpI e NASpI ).

La circolare fa riferimento, inoltre, al versamento del contributo in misura maggiore o minore di quella dovuta per rinviare a un successivo messaggio, nel quale saranno illustrate le indicazioni operative per la regolarizzazione dei periodi di paga scaduti alla data di pubblicazione della circolare.

La circolare INPS 19 marzo 2020, n. 40 aveva già fornito un quadro riepilogativo delle fattispecie che comportano l’obbligo di versamento del ticket e delle tipologie contrattuali per le quali, invece, il contributo non è dovuto.

Fonte INPS.it