Home Blog Pagina 3

Domanda Unificata UNI–CIG: nuova procedura per causali Covid-19

0

Con il messaggio 29 ottobre 2021, n. 3727 l’INPS comunica il rilascio della nuova procedura per la presentazione della “Domanda Unificata di Cassa Integrazione Guadagni UNI-CIG” e precisa che la messa in produzione di UNI-CIG riguarda attualmente solo le prestazioni di assegno ordinario, Cassa Integrazione Guadagni in Deroga (CIGD) e Cassa Integrazione Guadagni in Deroga “plurilocalizzata” con causali “COVID-19”.

Imprese agrituristiche e vitivinicole: esonero contributivo

0

In linea con la disciplina dell’Unione europea in materia di aiuti di Stato temporanei a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza da Covid-19, il decreto Sostegni bis (decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73) ha disposto l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali relativi alla mensilità di febbraio 2021, a favore dei datori di lavoro delle imprese delle filiere agricole appartenenti ai settori agrituristico e vitivinicolo, incluse le aziende produttrici di vino e birra. L’esonero è riconosciuto anche ai lavoratori autonomi in agricoltura.

Verifica green pass per l’accesso ai luoghi di lavoro: servizio online INPS

0

Con il messaggio 21 ottobre 2021, n. 3589 l’Istituto informa che è online il servizio Greenpass50+, che consente la verifica automatizzata del possesso delle certificazioni verdi Covid-19 (green pass) per l’accesso ai luoghi di lavoro.

Fondo lavoratori dello spettacolo: attività con obbligo di assicurazione

0

Il decreto Sostegni bis ha introdotto l’obbligo assicurativo verso il Fondo pensione lavoratori dello spettacolo (FPLS), per le attività retribuite di insegnamento o di formazione svolte in enti accreditati presso le amministrazioni pubbliche o da queste organizzate, e per le attività remunerate di carattere promozionale promosse da soggetti pubblici o privati.

Pagamento diretto integrazioni salariali tramite flusso UNIEMENS-CIG

0

Con la circolare INPS 14 aprile 2021, n. 62 sono state fornite le indicazioni operative relative alla nuova modalità di invio dei dati relativi ai flussi di pagamento diretto dei trattamenti di integrazione salariale (Cassa Integrazione Salariale Ordinaria, in deroga e assegno ordinario) connessi all’emergenza Covid-19, tramite l’utilizzo del flusso telematico UNIEMENS -CIG per gli eventi di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa decorrenti dal 1° aprile 2021.

Indennità Covid-19 decreto Sostegni bis: gestione dei riesami

0

L’INPS, con il messaggio 18 ottobre 2021, n. 3530, fornisce le istruzioni per la gestione degli eventuali riesami delle domande di indennità Covid-19 (previste dal decreto Sostegni bis) respinte per non avere superato i controlli sui requisiti normativamente stabiliti.

Cittadini britannici in Italia: prestazioni assistenziali dopo Brexit

0

La circolare INPS 18 ottobre 2021, n. 154 chiarisce i criteri e fornisce le istruzioni operative per il riconoscimento di prestazioni assistenziali, a sostegno della famiglia, di inclusione sociale e di invalidità civile ai cittadini del Regno Unito residenti in Italia alla data del 31 dicembre 2020, in applicazione dell’Accordo di recesso (Withdrawal Agreement, WA) sottoscritto con l’Unione Europea e a conclusione del periodo di transizione dopo Brexit già disciplinato.

Indice dei prezzi al consumo per le rivalutazioni monetarie: SETTEMBRE 2021

0

I prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati

Per adeguare periodicamente i valori monetari, ad esempio il canone di affitto o l’assegno dovuti al coniuge separato, si utilizza l’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (FOI) al netto dei tabacchi. Tale indice si pubblica sulla Gazzetta Ufficiale ai sensi dell’art. 81 della legge 27 luglio 1978, n. 392.

Assegno mensile di invalidità: requisito di inattività lavorativa

0

Con il messaggio 14 ottobre 2021, n. 3495 si forniscono chiarimenti in merito al requisito dell’inattività lavorativa per la liquidazione dell’assegno mensile di invalidità civile.

Datori di lavoro privati: rinuncia a una quota di esonero

0

Il decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176, ha previsto, in favore dei datori di lavoro del settore privato, con esclusione di quello agricolo, che non richiedano i nuovi trattamenti di integrazione salariale, un esonero dal versamento dei contributi previdenziali a loro carico.