Home News Incentivo al posticipo del pensionamento: istruzioni

Incentivo al posticipo del pensionamento: istruzioni

287
0

Le informazioni sull’incentivo al posticipo del pensionamento a favore dei lavoratori dipendenti che abbiano maturato i requisiti per accedere alla pensione anticipata flessibile (Quota 103).

La legge di bilancio 2023 ha previsto un incentivo al posticipo del pensionamento a favore dei lavoratori dipendenti che abbiano maturato i requisiti minimi per accedere alla pensione anticipata flessibile (Quota 103).

Pertanto, i lavoratori dipendenti che, avendo maturato il diritto alla pensione anticipata flessibile, scelgano di proseguire l’attività lavorativa, possono rinunciare all’accredito contributivo della quota dei contributi IVS a loro carico. Gli importi corrispondenti alla quota di contribuzione IVS, di conseguenza, sono erogati direttamente al lavoratore in busta paga.

La circolare INPS 22 settembre 2023, n. 82 fornisce le indicazioni per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’incentivo e i chiarimenti sulla facoltà di rinuncia all’accredito contributivo.

Fornisce, in particolare, le informazioni su:

  • soggetti che possono accedere all’incentivo e decorrenza dell’esonero;
  • assetto, misura e durata dell’incentivo;
  • effetti sui trattamenti pensionistici;
  • procedura di riconoscimento;
  • istruzioni UNIEMENS.

Fonte INPS.it