Home News Incentivi all’assunzione: nuova funzionalità Anpal per verificare quando spettano

Incentivi all’assunzione: nuova funzionalità Anpal per verificare quando spettano

286
0

Come sapere se una persona può essere assunta con incentivi? Per verificarlo Anpal ha messo a disposizione sul proprio portale istituzionale la nuova funzionalità “Incentivabilità” che consente, appunto, la verifica della sussistenza dei requisiti per gli incentivi all’assunzione con riferimento ai lavoratori c.d. svantaggiati. L’utility è a disposizione dei centri per l’impiego, degli operatori iscritti all’albo informatico delle agenzie per il lavoro, dei soggetti iscritti all’albo nazionale dei soggetti accreditati ai servizi per il lavoro e dei cittadini stessi.

L’ANPAL ha reso disponibile, a partire dall’8 giugno 2018, una nuova funzionalità, nella sezione ad accesso riservato, denominata “Incentivabilità” che consente di verificare se un soggetto è in possesso del requisito di lavoratore “svantaggiato” e se, quindi, all’azienda possano essere riconosciuti gli incentivi all’assunzione.

Sono incentivabili le assunzioni di persone che nei 6 mesi antecedenti alla data in cui si effettua la richiesta:

  • non hanno avuto rapporti di lavoro subordinato;
  • hanno avuto rapporti di lavoro conclusi e di durata non superiore a sei mesi;
  • hanno svolto attività di lavoro autonomo o parasubordinato da cui derivi un reddito inferiore al reddito annuale minimo escluso da imposizione

Il servizio è a disposizione dei soggetti autenticati a titolo di:

  • centri per l’impiego;
  • operatori iscritti all’albo informatico delle agenzie per il lavoro;
  • soggetti iscritti all’albo nazionale dei soggetti accreditati ai servizi per il lavoro;
  • cittadini.

La funzionalità effettua la verifica sulla base dei dati risultanti dalle comunicazioni obbligatorie (UNILAV) senza tenere conto di eventuali peridi di lavoro autonomo svolti.

(Fonte IPSOA)