Home News Part-time: applicativo per le domande di accredito periodi non lavorati

Part-time: applicativo per le domande di accredito periodi non lavorati

37
0

La circolare INPS 4 maggio 2021, n. 74 ha fornito le indicazioni per l’attuazione dell’articolo 1, comma 350, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, in materia di contratti di lavoro con orario part-time verticale o ciclico nel settore privato, precisando che, con riferimento ai periodi lavorativi successivi all’entrata in vigore della legge (1° gennaio 2021), corre l’obbligo di compilazione del flusso UniEmens anche per i periodi in cui non esiste prestazione lavorativa in ragione dell’articolazione dell’orario concordata nel rapporto di lavoro a tempo parziale.

Relativamente ai periodi lavorativi anteriori a tale data, il riconoscimento dei periodi non interamente lavorati è subordinato alla presentazione di apposita domanda, corredata da idonea documentazione.

Con la circolare INPS 5 gennaio 2022, n. 4 l’Istituto comunica il rilascio dell’applicativo per l’invio telematico delle domande di accredito per il diritto a pensione di periodi non lavorati nel part-time verticale o ciclico ricompresi entro il 31 dicembre 2020 e fornisce le indicazioni per l’utilizzo dello stesso, accessibile da diversi dispositivi mobili e fissi (cellulari, tablet, pc).

Nell’atto sono descritte analiticamente tutte le funzioni introdotte a supporto dell’iter amministrativo di invio e/o consultazione delle domande di accredito, attraverso i diversi canali:

  • tramite il sito web direttamente dall’interessato, o in qualità di superstite del soggetto deceduto, con il possibile supporto del Manuale Utente scaricabile;
  • tramite patronato e altri intermediari istituzionali;
  • con il supporto del Contact Center.

Fonte INPS.it