Home News Lavoratori marittimi novità: malattia e calcolo dei flussi retributivi

Lavoratori marittimi novità: malattia e calcolo dei flussi retributivi

140
0

L’Istituto ha comunicato le novità per la malattia in favore dei lavoratori marittimi e la dismissione del servizio “Comunicazione dei flussi retributivi”.

La circolare INPS 4 aprile 2024, n. 55 fornisce istruzioni e dati, ai lavoratori marittimi, per la determinazione della retribuzione media giornaliera da considerare ai fini del calcolo delle indennità previste per la malattia e il calcolo dei flussi retributivi.

Inoltre, l’Istituto informa che è stato dismesso, per i datori di lavoro interessati, l’obbligo di trasmissione dei dati retributivi tramite il servizio finora in uso “Comunicazione dei flussi retributivi”.

Nel caso di assenza di flussi UNIEMENS, le strutture territoriali devono provvedere alla liquidazione provvisoria delle prestazioni dovute sulla base dei minimi contrattuali di categoria.

In seguito alla ricezione del flusso UNIEMENS del mese di competenza, la prestazione viene ricalcolata in automatico.

Infine, la circolare precisa che le imprese armatoriali e della pesca possono assolvere agli obblighi contributivi mensili entro 60 giorni dalla scadenza del mese cui i contributi si riferiscono.

Fonte INPS.it