Home News Imprese agrituristiche e vitivinicole: importo esonero autorizzato

Imprese agrituristiche e vitivinicole: importo esonero autorizzato

93
0

Il decreto Sostegni bis (decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73) ha disposto l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali a favore dei datori di lavoro delle imprese delle filiere agricole appartenenti ai settori agrituristico e vitivinicolo, incluse le aziende produttrici di vino e birra. L’esonero è riconosciuto anche ai lavoratori autonomi in agricoltura.

Concluse le attività di gestione delle domande pervenute e verificato l’ammontare complessivo delle risorse necessarie per soddisfare le richieste presentate l’Istituto, con il messaggio 27 giugno 2022, n. 2581, comunica che sono disponibili gli esiti delle domande e l’importo dell’esonero autorizzato.

I beneficiari dell’esonero devono provvedere al versamento della contribuzione dovuta, eccedente l’importo autorizzato, entro 30 giorni dalla data di comunicazione tramite posta elettronica certificata dell’importo autorizzato ovvero della disponibilità dell’esito nel Portale delle Agevolazioni o nel Cassetto previdenziale per agricoltori autonomi.

Fonte INPS.it