Home News Crisi aziendale e riorganizzazione: proroga CIGS nel biennio 2022-2023

Crisi aziendale e riorganizzazione: proroga CIGS nel biennio 2022-2023

252
0

Le aziende in stato di crisi o riorganizzazione possono usufruire di un ulteriore periodo di CIGS

L’Istituto, con il messaggio 4 luglio 2023, n. 2512, illustra le disposizioni dell’articolo 30 del decreto Lavoro (decreto-legge 48/2023, come convertito dalla legge 85/2023) in materia di trattamenti straordinari di integrazione salariale previsti in situazioni di crisi aziendale.

Le aziende, anche in stato di liquidazione, che non abbiano potuto completare nel corso del 2022 i piani di riorganizzazione e ristrutturazione originariamente previsti per cause non imputabili al datore di lavoro, possono beneficiare di un ulteriore periodo di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS) nel biennio 2022-2023, in continuità con il precedente periodo autorizzato.

Nel messaggio sono indicate tutte le istruzioni procedurali e contabili per la corretta gestione della misura.

Fonte INPS.it