Home Blog

Covid-19, ripresa dei versamenti dei contributi: chiarimenti

0

L’articolo 97, decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126, ha introdotto la possibilità di riprendere a versare i contributi sospesi per l’emergenza Covid-19 in due modalità:

IO Lavoro: incentivo per le assunzioni di disoccupati nel 2020

0

L’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro (ANPAL), in attuazione della legge di bilancio 2019, ha previsto una nuova agevolazione contributiva, denominata “IncentivO Lavoro (IO Lavoro)” in favore dei datori di lavoro che assumono lavoratori con contratto a tempo indeterminato.

Possono accedere all’incentivo “IO Lavoro” tutti i datori di lavoro privati, anche non imprenditori, che assumono lavoratori disoccupati. Si intendono lavoratori disoccupati le persone prive di impiego che dichiarano al sistema informativo unitario delle politiche del lavoro la propria immediata disponibilità all’attività lavorativa e alla partecipazione a misure di politica attiva del lavoro, concordate con il centro per l’impiego.

L’incentivo contributivo si applica alle assunzioni a tempo indeterminato effettuate dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020 sull’intero territorio nazionale, nei limiti delle risorse stanziate.

Con la circolare INPS 26 ottobre 2020, n. 124 l’Istituto, a cui è stata affidata la gestione della nuova agevolazione, fornisce le indicazioni e le istruzioni per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’applicazione dell’esonero contributivo.

Fonte INPS.it

Esonero TFR e Ticket di licenziamento per le imprese in fallimento

0

Le società in fallimento o in amministrazione straordinaria, destinatarie negli anni 2019 e 2020 di provvedimenti di cassa integrazione straordinaria (CIGS), e limitatamente ai lavoratori ammessi all’integrazione salariale, sono esonerate dal pagamento delle quote di accantonamento del TFR relative alla retribuzione persa a seguito della riduzione oraria e dal versamento del ticket di licenziamento.

Prepensionamento poligrafici: riaperti i termini per le domande

0

Il messaggio 23 ottobre 2020, n. 3874 fornisce le prime istruzioni sulla riapertura dei termini per la presentazione delle domande di prepensionamento dei lavoratori poligrafici di imprese stampatrici e di imprese editrici di quotidiani, periodici e agenzie di stampa a diffusione nazionale.

Lavoratori privati: misure di tutela del periodo di quarantena

0

Il decreto Cura Italia (decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27) ha disposto, ai fini del trattamento economico, l’equiparazione della quarantena alla malattia. Ai lavoratori aventi diritto alla tutela previdenziale della malattia a carico dell’Istituto, viene quindi riconosciuta una indennità economica previdenziale, con correlata contribuzione figurativa.

Consulenti del lavoro: differimento inizio esami – Sessione 2020

0

​In considerazione delle misure emergenziali adottate con il DPCM 24 ottobre 2020 sull’intero territorio nazionale per contrastare e contenere la diffusione del virus COVID-19, l’inizio delle prove per l’esame di Stato per l’abilitazione alla professione di Consulente del lavoro per la sessione 2020 è differito per consentire la definizione di modalità di svolgimento a distanza delle prove, ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero della Salute, n. 41 del 15 luglio 2020.

Fonte lavoro.gov.it

Indennità Covid-19: online la domanda onnicomprensiva

0

Da oggi è attivo il servizio per la presentazione delle domande di indennità Covid-19 onnicomprensiva per alcune categorie di lavoratori:

Coronavirus – fase 3: ulteriori misure di contenimento dell’emergenza

0

Introdotte nuove misure di contenimento dell’emergenza con il D.P.C.M. del 24 ottobre 2020.

Fondo Nuove Competenze: è online il Decreto Interministeriale

0

Registrato alla Corte dei Conti il Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, con il quale sono individuati i criteri e le modalità di applicazione della misura e di utilizzo delle risorse del Fondo Nuove Competenze, istituito presso l’ANPAL ai sensi dell’art. 88 comma 1 del decreto-legge 19 maggio 2020, n.34.

La finalità che si prefigge il Fondo Nuove Competenze è quella di innalzare il livello del capitale umano nel mercato del lavoro, offrendo ai lavoratori l’opportunità di acquisire nuove o maggiori competenze e di dotarsi degli strumenti utili per adattarsi alle nuove condizioni del mercato del lavoro, sostenendo le imprese nel processo di adeguamento ai nuovi modelli organizzativi e produttivi determinati dall’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Le aziende e i datori di lavoro possono realizzare specifiche intese di rimodulazione dell’orario di lavoro per mutate esigenze organizzative e produttive dell’impresa ovvero per favorire percorsi di ricollocazione dei lavoratori, con le quali parte dell’orario di lavoro viene finalizzato alla realizzazione di appositi percorsi di sviluppo delle competenze del lavoratore.

Fonte lavoro.gov.it

Decontribuzione Sud: l’agevolazione contributiva per il Sud

0

La Decontribuzione Sud, introdotta dal decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126, recante “Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia”, è un’agevolazione contributiva per l’occupazione in aree svantaggiate.