Home Blog

Ministero del Lavoro: Circolare n. 13 – Codice del Terzo Settore – chiarimenti sull’effettuazione degli adeguamenti statutari

0

La Direzione Generale del terzo settore e della responsabilità sociale delle imprese, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha emanato la circolare n. 13 del 31 maggio 2019, con la quale fornisce ulteriori chiarimenti sugli adeguamenti statutari degli Enti del Terzo settore (di cui all’art. 101, comma 2 del D.L.vo n. 117/2017).

Cassazione: licenziamento per giusta causa

0

Con sentenza n. 14063 del 23 maggio 2019, la Corte di Cassazione ha affermato che “le tipizzazioni delle fattispecie previste dal contratto collettivo nella individuazione delle condotte costituenti giusta causa di recesso non sono vincolanti per il giudice, ma la scala valoriale formulata dalle parti sociali deve costituire uno dei parametri cui occorre fare riferimento per riempire di contenuto la clausola dell’art. 2119 c.c.”.

Fonte: Dottrina del lavoro

INPS: decontribuzione premi di produttività e contributo aggiuntivo IVS

0

L’INPS ha emanato il messaggio n. 1817 del 10 maggio 2019, con il quale informa che la contribuzione aggiuntiva IVS a carico del datore di lavoro (prevista dall’articolo 3, comma 15, della legge 29 maggio 1982, n. 297), pari allo 0,50% della retribuzione imponibile, rientra nell’ambito di applicazione della riduzione contributiva sui premi di produttività, introdotta dall’articolo 55 del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 giugno 2017, n. 96.

INL: benefici normativi e contributivi e rispetto della contrattazione collettiva

0

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha emanato la circolare n. 7 del 6 maggio 2019, con la quale fornisce alcune precisazioni in ordine alla corretta applicazione, in sede di vigilanza, della disposizione di cui all’art. 1, comma 1175, della Legge n. 296/2006.

Ministero del Lavoro: computo lavoratori svantaggiati nell’impresa sociale

0

La Direzione Generale del Terzo settore e della responsabilità sociale delle imprese, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha emanato la nota n. 4097 del 3 maggio 2019, con la quale fornisce alcuni chiarimenti circa le modalità di calcolo della percentuale di cui al comma 5 dell’articolo 2, del Decreto Legislativo 117/2017, secondo cui “l’impresa sociale impiega alle sue dipendenze un numero di persone” appartenenti alle citate categorie “non inferiore al trenta per cento dei lavoratori”, tenendo presente che “ai fini del computo di questa percentuale minima, i lavoratori di cui alla lettera a) non possono contare per più di un terzo e per più di ventiquattro mesi dall’assunzione”.

Fonte: Ministero del Lavoro

ISTAT: Nota mensile occupati e disoccupati – marzo 2019

0

A marzo 2019 la stima degli occupati è in crescita rispetto a febbraio (+0,3%, pari a +60 mila unità); anche il tasso di occupazione sale, arrivando al 58,9% (+0,2 punti percentuali).

Interpello n. 2/2019: allattamento e diritto alla pausa pranzo

0

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato l’interpello n. 2 del 16 aprile 2019, con il quale risponde ad un quesito di ISPRA – Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, in merito al diritto alla pausa pranzo e alla conseguente attribuzione del buono pasto, ovvero alla fruizione del servizio mensa, da parte delle lavoratrici che usufruiscono dei riposi giornalieri “per allattamento” di cui all’articolo 39 del decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151 e ss.mm.

Cassazione: dimissioni da contratto a termine e richiesta di conversione del rapporto

0

Con ordinanza n. 7318 del 14 marzo 2019, la Corte di Cassazione ha ritenuto che un lavoratore che si sia dimesso da un contratto a termine del quale intenda far valere la nullità in giudizio, non può ottenere la conversione del rapporto in un contratto di lavoro a tempo indeterminato a meno che non provi che le dimissioni, atto unilaterale e ricettizio, non risultino nulle per violenza, errore o dolo.

Trasformazione da apprendistato di 1° livello ad apprendistato professionalizzante – regime contributivo applicabile

0

L’INPS ha emanato il messaggio n. 1478 del 10 aprile 2019, con il quale fornisce alcune precisazioni in merito al regime contributivo applicabile in caso di trasformazione del contratto di apprendistato di primo livello in contratto di apprendistato professionalizzante, ai sensi dell’articolo 43, comma 9, del D.lgs n. 81/2015.

Fonti: INPS e Dottrina Lavoro

Rifinanziamento del trattamento di CIGS per riorganizzazione, crisi aziendale e contratto di solidarietà

0

La Direzione Generale degli Ammortizzatori Sociali e della Formazione, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha emanato la circolare n. 6 del 3 aprile 2019, con la quale comunica il rifinanziamento per l’anno 2019 ed estensione per l’anno 2020 della proroga del trattamento di CIGS per riorganizzazione, crisi aziendale e contratto di solidarietà ai sensi dell’art. 22 bis del D.L.vo n. 148/2015.